Sabato 22 febbraio si svolgerà la quarta edizione dell'International Open Data Day e anche Palermo si unisce a tante altre città italiane organizzando una "non conferenza" a tema. L’evento si terrà dalle 9:30 alle 12:30 presso la sede del Comitato di Cittadini per il Bene Collettivo (c/o Centro Studi sulla Comunicazione Anghelos in Via Luigi Pirandello, 40 - Palermo), è gratuito ed è necessario registrarsi. L’hash tag ufficiale dell’evento è #oddit14.

Sono aperte le iscrizioni alla nuova edizione di Sementor, il progetto ideato e organizzato da neu[nòi] spazio al lavoro. Sementor è un progetto nato con l’obiettivo di incentivare il trasferimento di conoscenza e competenza da esperti nei più svariati campi (arte e cultura, imprenditoria, formazione, tecnologia, etc) a giovani talenti. L’edizione di quest’anno è dedicata ad attività legate alla terra quali l’agricoltura, orticultura, uso, fruizione, valorizzazione di spazi verdi in genere.

Lunedì 10 febbraio 2014, alle ore 17 nella sala Magna dello Steri, primo appuntamento con il “Progetto Alumni”, la manifestazione ideata dall’Università di Palermo nell’ambito delle proprie attività culturali. Protagonisti del primo incontro saranno Massimo Capuano, presidente IWBank, già Amministratore Delegato di Borsa Italiana SPA e Paolo Gagliardo, Fiat Group Automobiles SPA EMEA Product Planning International Product & Fiat professional. Il progetto si propone di mantenere e consolidare il legame tra UNIPA e i suoi studenti e laureati (alumni) che hanno avuto successo professionale altrove fino a far divenire le loro esperienze e competenze una opportunità per gli attuali frequentatori dell’Ateneo.

Lunedì 10 febbraio, dalle ore 9.30 alle 13, presso la sala conferenze del Consorzio Arca (Viale delle Scienze, Ed. 16), si terrà un incontro con il Prof. Piero Formica dal titolo “Innovazione e imprenditorialità, il valore della sperimentazione”. L'evento si inserisce nell'ambito delle attività promosse dalla rete EEN European Enterprise Network, di cui Arca è membro. Piero Formica, esperto di economia internazionale, presiede l'International Entrepreneurship Academy - rete internazionale per la creazione di imprese innovative sostenuta dalla Jonkoping University, da Intel Corporation e dalla King Saud University. Collabora con Repubblica, Corriere della Sera, Sole 24 Ore. È autore e curatore di numerosi volumi sul tema dell’economia della conoscenza tra cui “Knowledge Matters”, “Le vie dell’innovazione”, “Knowledge-Driven Entrepreneurship”.

Anche quest’anno ad Erice, presso la Fondazione Ettore Maiorana, dal 12 al 18 luglio si svolgerà l’International School “Materials for Renewable Energy”. Obiettivo della Scuola è quello di presentare lo stato dell'arte e le prospettive future per i materiali utilizzati nella produzione e nello stoccaggio di energia rinnovabile e sostenibile. Le lezioni saranno tenute da alcuni degli esperti accademici e industriali più riconosciuti, e saranno incentrate su argomenti inerenti la fisica, la chimica e la conoscenza ingegneristica in diversi settori. Verrà dato anche uno sguardo generale sul panorama energetico mondiale, con riferimenti alle fonti energetiche convenzionali e alla produzione nucleare di nuova generazione.  

Pagina 159 di 163

Su questo sito utilizziamo i cookie per offrirti una migliore esperienza di navigazione. Se vuoi saperne di più clicca sul tasto Approfondisci . Continuando nella navigazione, invece, presti il consenso all’uso dei cookie.