Da giovedì 2 luglio, l’Università degli studi di Palermo ha un nuovo Rettore. E’ Fabrizio Micari, docente ordinario di "Ingegneria chimica e gestionale", che ha conquistato ben 1401 voti contro i 462 raccolti dall’altro candidato, Paolo Ferro, prorettore uscente. E' stato eletto al primo turno quando era necessaria la maggioranza degli elettori. Quando lo spoglio ha toccato il quorum di 1.090 Micari è stato salutato da un lungo applauso. Il pro rettore vicario sarà Fabio Mazzola, direttore del dipartimento di Scienze economiche. A proclamare il nuovo rettore è stato il decano professore Francesco Maria Raimondo.

Sabato 4 luglio presso la Galleria d’Arte Moderna (GAM), si svolgerà il Crezi Food Kit Stories, un racconto multimediale del lavoro di ricerca, mappatura e incontro con gli artigiani del centro storico di Palermo, realizzato nell'ambito del progetto Crezi Food Kit. Il progetto nasce dalla collaborazione tra il Consorzio ARCA e CLAC e intende valorizzare il centro storico di Palermo riattivando un tessuto di botteghe artigiane, creare occasioni di scambio di competenze tra vecchi e nuovi artigiani, comunicare con mezzi innovativi e creativi le produzioni, i luoghi e i saperi tradizionali legati alla filiera del cibo in Sicilia.

La Fondazione per lo Sviluppo Sostenibile, in collaborazione con Ecomondo, organizza anche per il 2015 il Premio per lo Sviluppo Sostenibile, che ha avuto nelle sei edizioni precedenti l'alta adesione del Presidente della Repubblica. La partecipazione al Premio è gratuita, basta compilare la scheda disponibile a questo link, inviandoci una e-mail all'indirizzo Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.  entro il giorno 30 Giugno 2015.

Il giorno 11 giugno 2015 alle ore 09, presso l’Albergo delle Povere (Corso Calatafimi 217, Palermo), si svolgerà l’evento EU-China B2B Matchmaking, organizzato dai partner della rete EEN, Consorzio Arca e Confindustria Sicilia, in collaborazione con l’Assessorato Regionale alle Attività Produttive, che ha aderito all’iniziativa promossa dal Ministero per la Coesione Territoriale “dall’Expo ai territori”, per la valorizzazione e la promozione dei territori italiani, attraverso specifici interventi collegati all’evento EXPO 2015. Le 175 aziende siciliane selezionate nei mesi scorsi, avranno la possibilità di incontrare, con appuntamenti schedulati di 30 minuti ciascuno, 57 aziende cinesi della provincia del SICHUAN.

Il 26 Maggio scorso, presso il Consorzio ARCA, ha preso il via il corso in “Impianti solari a concentrazione multi-generativi”. Il tema è di grandissimo interesse in quanto traguarda lo sviluppo di sistemi solari di piccole dimensioni, integrabili anche negli edifici, in grado di produrre elettricità, acqua calda, raffrescamento estivo ed acqua pulita, al servizio delle comunità locali. Questo approccio si sta progressivamente affiancando a quello più tradizionale rivolto alla costruzione di grandi impianti, i quali spesso presentano ostacoli realizzativi dovuti alle grandi superfici di suolo occupate ed ai notevoli investimenti necessari. L’Italia è uno dei paesi all’avanguardia nella tecnologia solare a concentrazione, grazie soprattutto agli sforzi compiuti dall’ENEA nell’ultimo decennio.

Pagina 133 di 162

Su questo sito utilizziamo i cookie per offrirti una migliore esperienza di navigazione. Se vuoi saperne di più clicca sul tasto Approfondisci . Continuando nella navigazione, invece, presti il consenso all’uso dei cookie.