La startup iBioTHex è stata selezionata per la seconda parte della competizione EIT Jumpstarter 2019

La iBioTHEx, idea di impresa nata in Sicilia da esponenti delle Università degli Studi di Palermo, Roma (La Sapienza), Parigi ( Sorbona) e la Nanovector di Torino, è finalista alla prima fase della competizione europea EIT Jumpstarter, organizzata congiuntamente da EIT Health, EIT Food and EIT Raw Materials.

La iBIOTHEx è stata coinvolta dal Consorzio ARCA nel programma Jumpstarter, che mira a raggiungere, identificare e supportare le migliori idee di ricercatori e professionisti con un potenziale impatto nella catena del valore dell'assistenza sanitaria.

Il programma prevede una formazione di alto livello che mira a fornire competenze per lo sviluppo del piano aziendale e per la definizione di un pitch efficace. I progetti migliori verranno premiati, al termine delle attività (previsto per Novembre 2019) con un premio in denaro di 10.000, 7.000 e 5.000 euro.

La Prof. Valentina Di Felice, founder della iBioTHex, startup innovativa, ha presentato al primo Bootcamp tenutosi a Varsavia il 24 e 25 Maggio 2019, il prodotto  alla base dell’idea di impresa, il Physiactisome.

Il Physiactisome è un brevetto che permetterà di sviluppare un farmaco anti-cachessia che agisca direttamente sul muscolo scheletrico. La cachessia è una condizione medica grave, ancora molto sottostimata e non riconosciuta, conseguenza di diverse malattie croniche che si sostanzia nel deperimento muscolare dei pazienti.

Gli effetti benefici di questo prodotto potrebbero migliorare le condizioni di vita di pazienti cachettici e sarcopenici, allungando quindi loro la vita e dando loro una più altra probabilità di intraprendere altre terapie specifiche per la loro patologia.

La iBioTHex è stata selezionata per la seconda parte fase del programma Jumpstarter che avrà ad oggetto la competizione sul Business Plan e che si svolgerà a Settembre.

Alla prima fase sono giunte 80 Start-up, la metà delle quali sono state selezionate per la seconda fase.

I soci della iBioTHEx  sono la Prof.ssa Valentina Di Felice (Università di Palermo), il Prof. Dario Coletti (Università Sorbona di Parigi e La Sapienza di Roma) e il Dr. Paolo Gasco (Ceo di Nanovector srl, Torino): l’obiettivo primario della società è portare Physiactisome  sul mercato, intercettando investitori privati.

La iBioTHEx si è classificata al 3°posto della StartCup Palermo 2018, vincendo un anno di incubazione presso il Consorzio Arca, Consorzio per l’applicazione della ricerca e la creazione di aziende innovative dell’Università degli Studi di Palermo e si è classificata tra i primi  6 finalisti della StartCup Sicilia 2018, partecipando nel 2018 al Premio Nazionale dell’innovazione coordinato dal PNICube.

EIT Health è un organismo indipendente dell'UE istituito nel 2008 per promuovere l'innovazione e l'imprenditorialità nel settore sanitario in tutta Europa, una Community di conoscenza e innovazione (KIC) creata dall'Istituto Europeo per l'Innovazione e la Tecnologia (EIT).

EIT Health opera grazie al coinvolgimento di 140 organizzazioni leader in settori chiave dell'assistenza sanitaria, quali l'industria farmaceutica, grandi aziende dei settori biotech e medtech, gli istituti di ricerca e le maggiori università europee.

Il suo obiettivo è quello di far progredire il settore sanitario, favorire le condizioni future per una vita più sana e per il benessere della popolazione europea.

Il Consorzio ARCA, nell’ambito della Rete InnoStars, nel 2017 ha svolto attività in qualità di RIS Coordinator per i progetti EIT Health, operando per coinvolgere nei programmi di sostegno e accelerazione iniziative imprenditoriali in ambito sanitario a carattere fortemente innovativo.

Per il 2018 ARCA è stata selezionata da EIT Health quale RIS HUB per la Sicilia, con l’obiettivo di creare una rete regionale di stakeholders per la promozione delle politiche e delle misure poste in essere da EIT Health in tutta Europa, e per il 2019 ARCA prosegue le attività di RIS Hub per la Sicilia, coinvolgendo studenti, ricercatori, startup e operatori del settore nelle attività di EIT Health.

Su questo sito utilizziamo i cookie per offrirti una migliore esperienza di navigazione. Se vuoi saperne di più clicca sul tasto Approfondisci . Continuando nella navigazione, invece, presti il consenso all’uso dei cookie.