Black Cat Beyond, la startup siciliana semifinalista agli InnoStars Awards 2020

La quarta edizione degli InnoStars Awards, uno dei programmi di punta di EIT Health InnoStars, ha selezionato in Europa 15 promettenti startup che riceveranno € 25.000 in denaro, formazione e mentoring.
I semifinalisti sono stati scelti tra 96 candidati con sede in 13 paesi europei sedi degli EIT Health RIS. Uno dei due team italiani è la Black Cat Beyond, che lo scorso anno si è classificata terza alla StartCup Palermo e che, con questo ulteriore successo, siamo sicuri proseguirà il suo percorso imprenditoriale verso obiettivi sempre più prestigiosi.
 
Il team  guidato da Aldo Parlato, ha realizzato un dosimetro elettronico e ricaricabile per conoscere in maniera semplice e immediata i valori del paziente, Grazie alla sua tecnologia proprietaria BlackCat Beyond è in grado di sviluppare dosimetri ricaricabili al silicio adatti per applicazioni mediche (sorveglianza della radioterapia, sorveglianza del personale medico) e spaziale (dosimetri integrati nei SoC).
 
Gli InnoStars Awards aiutano le startup a convalidare le loro innovazioni sanitarie, attrarre investitori e abbreviare il loro time to market.
Le startup sono stati selezionate da un gruppo di esperti e sono 4 team dall'Ungheria e dalla Romania, 2 dall'Italia e 1 dal Portogallo, Lettonia, Lituania, Slovacchia e Croazia. Dopo il programma di accelerazione della durata di quattro mesi, i dieci finalisti saranno selezionati per partecipare al pitch finale degli InnoStars Awards a novembre per competere per tre premi principali: ulteriori € 25.000, € 15.000 o € 10.000 in finanziamenti. Oltre a ciò, le start-up avranno accesso al supporto e alle potenziali connessioni con gli investitori disponibili dalla rete di investitori EIT Health e dalla rete Living Labs e Test Bed di EIT Health.
 
"La nostra missione in InnoStars Awards è quella di cercare e trovare talenti emergenti dalle regioni emergenti dell'Europa centrale, orientale e meridionale, considerata" miniera d'oro per l'innovazione "da investitori e altri attori dell'ecosistema. Siamo orgogliosi che ogni anno possiamo contribuire in modo significativo all'entrata sul mercato di preziosi prodotti tecnologici per la salute, creati dai migliori giovani innovatori tecnologici . Dopo aver esaminato tutte le applicazioni e aver visto i risultati della valutazione dei nostri esperti senior, sono sicuro di poter continuare la serie di successi con team eccellenti! ” - afferma Tamas Bekasi, Project Manager RIS Business Creation presso EIT Health InnoStars.

Su questo sito utilizziamo i cookie per offrirti una migliore esperienza di navigazione. Se vuoi saperne di più clicca sul tasto Approfondisci . Continuando nella navigazione, invece, presti il consenso all’uso dei cookie.