Game Design per il Patrimonio Culturale, il nuovo corso di Fastweb Digital Academy a Palermo

Dopo il successo della scorsa edizione, ripartono ad ARCA i corsi gratuiti della Fastweb Digital Academy. Il corso Game Design per il Patrimonio Culturale si svolgerà dal 14 al 18 maggio 2018, ed è focalizzato sulla progettazione di videogiochi ed esperienze interattive con obiettivi di promozione e valorizzazione del patrimonio culturale, artistico, storico, sociale. Sempre più spesso, infatti, istituzioni, enti e associazioni che operano in questi ambiti hanno l'esigenza di veicolare i propri contenuti a un pubblico in continua evoluzione, con modalità di ingaggio e di coinvolgimento alternative. Il game design è una risposta possibile; il corso ne offre i primi elementi, strumenti e prospettive dei suoi rischi e delle sue opportunità. Candidati al corso.

Il programma
– Introduzione ai videogiochi contemporanei
– Analisi di casi pratici di videogiochi
– Cultura, arte, storia, società: il potenziale dei videogiochi
– Introduzione al game design
– Idea generation: da dove vengono le idee?
– Elementi di progettazione: meccaniche ed estetiche
– "Game design decathlon": esercizi di progettazione rapida

Competenze acquisite
Il corso si propone di fornire ai partecipanti le nozioni base di game design, di capire il perché, quando e come applicarli all'ambito culturale e di conoscere il flusso di lavoro dall'ideazione alla pubblicazione.

Modalità di svolgimento
5 lezioni per una settimana della durata di 8 ore ciascuna
Sono previste n. 2 valutazioni scritte e/o esami pratici durante il corso (1 a metà corso e uno a fine corso)
Dal 14 al 18 maggio 2018, dalle 09:30 alle 18.30 presso i locali del Consorzio ARCA in viale delle Scienze edificio 16 - Palermo.

Il corso è gratuito ed è rivolto ad un massimo di 20 partecipanti. Al termine del percorso formativo verrà rilasciato un attestato di partecipazione

Requisiti per candidarsi:
– essere maggiorenne
– esserediplomato o laureato
– parlare correntemente l’italiano
– avere una o nessuna esperienza lavorativa 8il corso è pensato per giovani in cerca di lavoro e non per per professionisti)
– garantire la presenza in aula a Palermo quando previsto dal programma
– è richiesto ai partecipanti un interesse nell’ambito culturale, artistico, storico e sociale.
– buona capacità comunicativa in italiano sia scritta sia orale
– buona conoscenza della lingua inglese per poter comprendere testi in lingua
– i partecipanti devono portare il proprio laptop su cui saranno installati software open-source gratuiti di facile reperibilità.

Candidati al corso

Su questo sito utilizziamo i cookie per offrirti una migliore esperienza di navigazione. Se vuoi saperne di più clicca sul tasto Approfondisci . Continuando nella navigazione, invece, presti il consenso all’uso dei cookie.